Eccellenti rotoloni di radicchio ai ceci: Un’armonia di sapori al forno

rotoloni di radicchio ai ceci sono un piatto che celebra la ricchezza dei sapori e la fusione di ingredienti semplici ma straordinari.
Questa ricetta combina il caratteristico amaro del radicchio con la morbidezza dei ceci, il tutto avvolto in un involucro di pane croccante e cotto al forno.
È un piatto che incarna la tradizione italiana con un tocco di creatività e raffinatezza.
L’inizio di questa creazione culinaria vede il radicchio, un ortaggio tipico dell’Italia, che viene sbollentato per attenuarne l’amaro naturale, rendendolo più delicato.
Nel frattempo, i ceci vengono saltati in padella con aglio e olio d’oliva, donando un sapore irresistibile e una consistenza cremosa.
Il tutto è poi unito allo stracchino e al parmigiano grattugiato, creando una combinazione avvolgente di sapori.
La parte magica di questa ricetta sta nell’assemblaggio: le strisce di radicchio vengono posate con attenzione sul piano di lavoro e vengono ricoperte dall’impasto di ceci e formaggio per poi essere arrotolate.
La crosta di mollica di pane dorata e croccante, che si forma durante la cottura al forno, aggiunge una dimensione extra di gusto e una consistenza che conquisterà ogni morso.
Questi rotoloni di radicchio ai ceci sono perfetti per chi desidera un’esperienza culinaria straordinaria e gustosa, con un tocco di eleganza rustica.
Conquistano i palati con un connubio di sapori mediterranei e un’estetica invitante.
Sono ideali come secondo piatto per un pranzo in famiglia o una cena tra amici, e sicuramente aggiungeranno un tocco di creatività alla tua tavola.

Dosi e tempi di preparazione

  • Dosi per: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 20 minuti
  • Tempo di cottura: 25 minuti
  • Complessivamente: 45 minuti

Valori nutrizionali per una porzione di rotoloni di radicchio ai ceci

  • Calorie: 300-350 Kcal
  • Grassi: 10-12 g
  • Carboidrati: 45-50 g
  • Proteine: 12-15 g
  • Fibre: 8-10 g
  • Zuccheri: 3-4 g
  • Sodio: 500-600 mg

Ingredienti

  • 1 radicchio fresco
  • 200 g di ceci cotti (puoi usare anche quelli in scatola se preferisci)
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva extra vergine
  • 100 g di stracchino
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe nero macinato al momento

Preparazione

  1. Inizia preparando il radicchio. Immergilo in acqua bollente salata per circa 2 minuti, quindi scolalo e mettilo subito in acqua fredda per bloccare la cottura. Questo renderà il radicchio meno amaro.
  2. Nel frattempo, in una padella, scalda l’olio d’oliva e l’aglio tritato. Aggiungere i ceci cotti e falli saltare per qualche minuto finché saranno leggermente dorati.
  3. Taglia il radicchio sbollentato in strisce larghe.
  4. In una ciotola, mescola i ceci saltati con lo stracchino e il parmigiano grattugiato. Aggiusta di sale e pepe nero macinato fresco a piacere.
  5. Stendi le strisce di radicchio su un piano di lavoro e distribuisci uniformemente il composto di ceci e formaggio su ciascuna striscia, quindi arrotola dando vita a una sorta di grossi involtini.
  6. Cospargi la mollica di pane sulla parte superiore dei rotoloni, quindi disponili in una teglia leggermente unta con olio d’oliva.
  7. Inforna i rotoloni in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti o finché la superficie sarà dorata e croccante.
  8. Sforna i rotoloni di radicchio ai ceci e lasciali raffreddare leggermente prima di servire.

Abbinamento

Per accompagnare i rotoloni di radicchio ai ceci, ti consigliamo un vino italiano versatile e raffinato, come un Pinot Grigio dell’Alto Adige.
Questo vino bianco è noto per la sua freschezza e acidità equilibrata, che si sposano perfettamente con il gusto leggermente amaro del radicchio e la cremosità dei ceci.
Il Pinot Grigio aggiunge un tocco fruttato e floreale al pasto, creando un’armonia di sapori freschi e aromatici.
La sua leggera struttura e il profilo aromatico delicato non sovrastano il piatto, ma lo valorizzano, permettendo ai sapori complessi dei rotoloni di emergere.
La sua acidità vivace aiuta anche a pulire il palato tra un morso e l’altro, preparandoti per il prossimo boccone.
È una scelta perfetta per una cena elegante o una serata speciale in cui desideri gustare i sapori autentici dell’Italia con un tocco di raffinatezza.

Come conservare i rotoloni di radicchio ai ceci

  1. Conservazione in frigorifero: Puoi conservare i rotoloni di radicchio ai ceci in un contenitore ermetico in frigorifero. Assicurati di coprirli con pellicola trasparente o un coperchio per evitare che si asciughino. Possono durare in frigorifero per 2-3 giorni.
  2. Congelazione: Se desideri conservarli per un periodo più lungo, puoi congelare i rotoloni di radicchio ai ceci. Avvolgili singolarmente in pellicola trasparente e mettili in un sacchetto per congelatore. Saranno buoni nel congelatore per circa 2-3 mesi. Quando sei pronto a mangiarli, scongolali lentamente in frigorifero durante la notte prima di riscaldarli.
  3. Riscaldamento: Per riscaldare i rotoloni di radicchio ai ceci, puoi farlo nel forno preriscaldato a 180°C per circa 15-20 minuti fino a quando saranno riscaldati uniformemente. Puoi anche scaldarli nel microonde, ma fallo a potenza media e controlla frequentemente per evitare che si surriscaldino.

La tua avventura culinaria con Misto Frigo: I rotoloni di radicchio ai ceci

In questa ricetta, abbiamo creato dei deliziosi rotoloni di radicchio ai ceci, un piatto che unisce la leggerezza del radicchio alla cremosità dei ceci, il tutto cotto al forno per una consistenza perfetta.
Con la croccante mollica di pane ad aggiungere il tocco finale, ogni morso è un’esplosione di sapori e consistenze.
Questo piatto è un’eccellente scelta per una cena speciale o un’occasione in cui desideri sorprendere i tuoi ospiti con un piatto vegetariano gourmet.
Preparalo seguendo i passaggi semplici e goditi l’armonia di sapori che offre, accompagnandolo con un buon bicchiere di vino rosso italiano. Buon appetito!

Altre ricette gustose


Se ti è piaciuta questa ricetta, non dimenticare di condividerla sui tuoi canali social e di lasciare un commento qui sotto!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *